IMG_2050

E’ stata certamente una bella serata di poesia e musica quella che, con il nome “diVersi Poeti e Suoni”, si è svolta domenica 22 gennaio nella sala conferenze dell’exArt Cagliari. Una serata che si poneva l’ambizioso obiettivo di coniugare musica e poesia in percorso che non avesse soluzione di continuità. Alla serata hanno partecipati i VADE, che per l’occasione hanno presentato un progetto collaterale ispirato alle “Metamorfosi” di Ovidio, il Poeta Maurizio Iodice con l’accompagnamento di Marco Secci alle percussioni, l’attrice Stefania Adamu insieme al sassofonista Valter Alberton e infine il Maestro compositore Gianluca Erriu che per l’occasione ha interpretato i versi di Carlo Erriu.

“diVersi Poeti e Suoni”, nelle intenzioni della Casa di Prometeo intende essere un format che, di volta in volta, possa ospitare differenti momenti di poesia, musica e teatro rifuggendo da formule prestabilite e, al contempo, offrendo al pubblico una filosofia riconoscibile. Una seconda data per “diVersi Poeti e Suoni”è già in programma per il 26 febbraio nel Teatro Electra di Iglesias in collaborazione con gli amici dell’Ente Concerti Città di Iglesias.

Per l’occasione, dopo diverso tempo, i VADE riporteranno in scena il loro poema rock “Achille”, dedicato alla narrazione dell’infanzia del celebre eroe omerico.

Annunci